venerdì 4 maggio 2012

CORNETTI FATTI CON LIEVITO MADRE (dedicati a Daniela!!!)

 

Ciao Amici di Rosen, qualche tempo fa, una cara amica ...Daniela  (da me simpaticamente soprannominata " u cuppino ri tutti i pignati"....) mi ha passato una ricetta per i cornetti di brioche, fatti però con il lievito di birra. Con Daniela condividiamo anche la passione per il bimby e di tanto in tanto ci scambiamo qualche ricetta. L'altro giorno, però, ho voluto riprovare la stessa ricetta sostituendo il lievito di birra con la pasta madre, variando qualcosa rispetto alla ricetta originale. Voglio condividere con Voi la mia ricetta, quindi seguitemi:

INGREDIENTI:

500 gr di farina manitoba

200 gr di lievito madre

100 gr di zucchero

100 di burro fuso

200 gr di latte (+ 3 cuchiaini x spennellare)

2 uova (+ 1 tuorlo x spennellare)

2 bustine di vanillina (io ho usato quella Bertolini)

un cucchiaino di sale

scorza grattuggiata di 1 limone bio

5 gr di rum

zucchero a velo q.b.

PROCEDIAMO (io ho fatto l'impasto nel bimby ma cercherò di scrivere il procedimento in modo tale che si possa anche fare a mano .....)

- Scaldare il latte e sciogliere zucchero e lievito madre -

In una spianatoia mettere la farina a fontana, fare il buco al centro e aggiungere tutti gli altri ingredienti compreso il lievito sciolto nel latte - impastare fino ad ottenere un impasto appiccicaticcio e lucido.....così

coprire l'impasto e lasciarlo lievitare per circa 20-22 ore (io l'ho fatto nel tardo pomeriggio e ripreso nel primo pomeriggio del giorno seguente ed era diventato così....)...a questo punto formare dei panetti e stenderli con il mattarello su una spianatoia, formare dei triangoli.......e mettervi al centro quello che sarà il ripieno - io ho usato.....

  cioccolato fondente (avevo fatto prima dei cioccolattini fondendo il ciocco...) e qui è arrivato Stefano (marito di Daniela) al quale ho offerto uno dei miei cioccolattini che ha gustato con piacere

....e crema pasticcera alle fragole (fatta il giorno prima - che poi Vi spiegherò come - per far si che la stessa si rassodasse bene e restasse a pezzi, come in foto)

...fatto ciò, ho formato i cornetti arrotolandoli su stessi, partendo dalla base...

  ecco il cornetto formato -

Poi, con 1 panetto ho fatto treccine e piccole brioches, fino a riempire le teglie, come in foto.....

 - Ho messo le teglie nel forno spento e lasciato lievitare, cornetti e brioches, ancora per una notte e così il mattino seguente (erano circa le 7,15) erano triplicati di volume....guardate !!!

ho fatto un battuto con il tuorlo ed i 3 cucchiaini di latte e spennellato tutto -  ho lasciato cuocere in forno preriscaldato ad una temp. di 180° per circa 12-15 min, fino a che i cornetti hanno raggiunto questa doratura

A questo punto ho messo su alcuni lo zucchero a velo.......e su altri glassa coloratae codette colorate

...mentre questo è il ripieno...



e per ultimo una bella carrellata delle mie creature - dolci, morbide e profumatissime.......

 li vedete i cioccolattini in fondo ??? anche questi li ho fatti io ma sono al latte e con granella di nocciole...!!!!

che ne pensate?????

Grazieeeeee  Daniiiiiiiii !!!!!- per il 1 maggio fino al civ. 2 la colazione ha sortito i suoi buoni frutti ma i prossimi saranno  anche per te.......promesso!!!

Bacetti, En!!

 

 

9 commenti:

  1. avendo assaggiato quasi tutte le vostre ricette e quindi apprezzato molto vi chiedo dall'alto della vostra maestria un consiglio su come cucinare gli asparagi aspetto risp ciao a presto

    RispondiElimina
  2. ciao angie.v.g. ......bello questo nuovo nome, mi piace......!!!!!!!!!! dipende come li vuoi mangiare....e poi mi stupisce che una, che come te ha il privilegio di possedere il bimby, chieda come cucinare gli asparagi!!!!! Io comunque ti consiglierei un buon risotto o meglio una buona frittata - fai uscire fuori la tua fantasia e sbizzarisciti ....prova a fare delle briosce vuote e poi le farcisci con gli asparagi, dei salumi e dell'ottimo olio d'oliva.....fai tu insomma; la miglior ricetta è sempre quella che inventi al momento - baciiiiiii, ciao En!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Angie, che piacere ritrovarti sul nostro blog! grazie! di esserti fermata, come diceva la nostra "amica" En, la classica "morte" degli asparagi è proprio questa, ma puoi fare anche degli ottimi spaghetti alla "carbonara di asparagi"..o vedi la mia ricetta sul blog di "asparagi e pancetta", oppure, prova a scottare in poca acqua salata gli asparagi e dopo avere eliminato l'acqua in eccesso, aggiungi un filo d'olio extravergine d'oliva ed apri un uovo fresco a modi "occhio di bue"...ed in fine con del parmiggiano, pepe e del prezzemolo... e senti che profumo!...puoi farci le crepes etc etc... devi solo scegliere!! sempre a tua disposizione Kiss kiss ROS

    RispondiElimina
  4. La sperimento domani...il lievito sta crescendo magistralmente!!!

    RispondiElimina
  5. ok....facci sapere! Ciao En..

    RispondiElimina
  6. Ciao Rosen, fantastici i tuoi cornetti...ma solo i tuoi...a me non sono venuti così bene!!!!La mia meravigliosa pasta madre mi permette di fare delle buone(non ottime perchè sono solo 6 mesi che l'ho "creata"),ho provato a fare i cornetti con la tua ricetta(è la prima volta)ma i miei sanno un pò troppo di "acido" ovvero di lievito...come mai?Vorrei riprovare...
    grazie!!!!Sabry

    RispondiElimina
  7. Ciao Sabry....non capisco xche' i cornetti ti siano venuti di gusto acidulo. Forse sono stati troppo a lievitare? I tempi che indico nelle mie ricette sono quelli che ottengo in base anche alla temperatura esterna. Se vedo che già i miei impasti raddoppiano il volume allora li lavoro....non credo che possa dipendere dall'età della pasta madre. Se lievita a dismisura significa che va bene....prova a diminuire la q.ta. Sia io che Ros oramai facciamo i ns impasti senza problemi ma anche a noi capitano i flop.....riprova e vedrai che andrà meglio!!! Un abbraccio En...

    RispondiElimina
  8. Ok!!La pasta è cresciuta...un bel pò..forse avrei dovuto lavorarli prima...Cmq proverò a diminiure la pasta madre e vediamo che succede!!!Grazie per avermi risposto...unn abbraccio...a presto!!Sabry

    RispondiElimina
  9. Shoes and footwear are not required only for formal wear but after a long tiring day we all need comfortable and supportive footwear to ease up into relaxing mood. There are many shoe manufacturing companies, which hold specialization is designing and manufacturing of casual footwear keeping in mind the complete comfort of people. Casual footwear that are highly popular among various people include terrasoles and TOMS shoes that are specifically designed keeping in mind the comfort requirement of feet while at home. In all, this is a great product of Nike's extensive experience with running and Tom-Tom's GPS experience. It's a great and healthy use of technology that will easily become a piece of your standard running gear. [url=http://www.cheaptomsbuy.com]Cheap Toms sale[/url] TOMS Company decided to provide shoes because the founder of the company realized the fact that many children come in the contact of harmful diseases which are transmitted through the soil.It was observed that some children who cant even afford a pair of shoes do not attend schools because its a part of their uniform.So, it was a little initiative from this company to help these needy children and contribute to their health. Where Do They Sell Toms And Jeffery West Sneakers The Trivias [url=http://www.cheaptomssite.com]Cheap Toms Shoes[/url] Are TOMS Shoes Hard to Return? [url=http://www.onlinetomsoutlet.com]Toms Outlet[/url] The shoes are calamus weight and actual accidental in looks. The central exceptional superior covering and alfresco elastic sole makes the shoes actual adequate and as well keeps them warm. They are absolute for an accepted circadian base use. There is a lot of accepted appearance is Cordones which are best for jailbait women. Its the American acclaimed cast which is originally advised for poor children.
    Relate Article
    [/url]
    [/url]

    RispondiElimina