domenica 11 gennaio 2015

Lonza di Maiale al Marsala!!!!! (dalla pagina... Io e Magic Cooker)


Se c'è una cosa che mi piace fare tantissimo, è inventare in cucina..... vabbè, del resto se sono titolare di un blog un motivo ci sarà!!!!! Ma ciò che mi soddisfa veramente, è mettere in tavola qualcosa di semplice che a prima vista potrebbe sembrare complicato, ma che in realtà non è costato  tempo e nemmeno fatica e davvero economico e sano, perchè il costo vero e proprio di questa ricetta si limita soltanto alla carne di maiale, tutto il resto lo si trova in casa. Forse uno degli ingredienti che magari non tutti potrebbero avere è il Marsala, ma si sa, che noi Siciliani certe cose non ce le facciamo mancare e in questa ricetta è un elemento essenziale !!!!

Con questa ricetta partecipo al programma di affiliazione 

Il mio Programma di affiliazione


INGREDIENTI:

5 fette di lonza di maiaile
3 cipolle rosse
olio evo q.b.
farinna 00 q.b.
1 bicchiere di Marsala
grana padano q.b.
sale e pepe bianco q.b.
1 pizzico di cannella macinata


PROCEDIMENTO:

panare le fette di lonza di maiale nella farina (solo nella farina) e soffriggerle nell'olio evo da entrambi i lati (io metto tutto a freddo grazie all'uso del Magic Cooker, per chi non ce lo avesse, far scaldare l'olio)




Mettere da parte le fette di maiale.


Affettare le cipolle e, senza lavare la padella dove prima abbiamo soffritto le fette di maiale, aggiungiamo ancora un pò di olio evo (solo se necessario), mettiamo la cipolla affettata e lasciamola appassire 




Versiamo il bicchiere di Marsala e lasciamo sfumare un pò (non troppo)


Ora adagiamo le fette di maiale precedentemente soffritte sulla cipolla sfumata al Marsala, mettendo sopra qualche straccetto di cipolla. Aggiustiamo di sale, uniamo il pizzico di cannella macinata e il pepe bianco

Copriamo e lasciamo cuocere a fuoco alto per un paio di minuti e poi abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per 8/10 minuti (io sempre con Magic Cooker, ma con un normale coperchio fare attenzione che la carne non si attacchi) 



Nel frattempo grattuggiamo grossolanamente il grana padano....

Appena la carne sarà cotta, spolverizziamolo sulla carne, ricopriamo e lasciamo riposare qualche minuto, fino a quando il formaggio si sarà quasi fuso




Serviamo le fette ancora calde, accompagnate dal contorno di cipolla al Marsala......


Ecco, si avrà la sensazione di mangiare un agrodolce, che agrodolce non è, ma con un gusto molto delicato e dal profumo altrettanto particolare!!!

Baci a tutti, Enza!!!

16 commenti:

  1. troppo buono questo piatto...e poi, a quest'ora....ne mangerei volentieri una generosa porzione!!! questa è la Nostra Terra..i nostri profumi!!! e tu li interpreti benissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazissime Mimma mia. Essere legati ai nostri prodotti ai nostri profumi, spesso evoca ricordi del passato, ricordi di cose belle che purtroppo non tornano più. Ma sta a noi riportarli in auge.... fosse anche con una ricetta, fatta a modo tuo, ma basta farlo. Smaaaaak

      Elimina
  2. molto delizioso, mi fa venire l'acquolina in bocca, certo che questo coperchio e' fantastico!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il coperchio è mitico Sabry e se sotto ci metti gli ingredienti giusti, ne vengono fuori delle vere prelibatezze.

      Elimina
  3. Brava Enza, una ricetta facile e gustosa. Da provare al piu' presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Maria, se davvero ne hai la possibilità, se hai il Marsala a portata di mano, non perderci tempo. Baci from Sicily....

      Elimina
  4. ma che bellezza di ricetta!!! grazie per il suggerimento, gran bel piattuzzu!! bacioni bedda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie Sonia. Io suggerisco e tu fai adeguando alla tua alimentazione...... ma poi mu rici chi ti nni pari. Ciao bedda

      Elimina
  5. io adoro le scaloppine di lonza di maiale ma così non l'ho mai provate. Anzi a dire il vero non ho mai provato ad usare il Marsala per cucinare e dovrei proprio farlo dato che ho una bottiglia presa proprio a Marsala che giace nella mia dispensa da molto tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Solaria, sono contenta .... adesso è arrivato il momento di aprire quella bottiglia. Grazie infinite per essere passata da qui. E' sempre un piacere .....a presto!

      Elimina
  6. un piatto sicuramente buonissimo e dall'aspetto troppo invitante:)) le tue scaloppine sono troppo gustose e mi hai fatto venire l'acquolina:))
    un bacione, buona settimana e grazie mille per la ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo Rosy, invitante e gustoso. L'acquolina è un desidero che va appagato. Condividere le mie ricette è sempre un piacere......! Un abbraccio

      Elimina
  7. Risposte
    1. Ciao Rita, buono buono davvero. Grazie per esserti fermata qui.

      Elimina
  8. che bel piatto, viene voglia di far scarpetta con del buon pane casareccio, BRAVAAAAAAAAAAAAAA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Pietro, magari la prossima volta faccio pure il pane. Grazieeeeeeeeeeeee!!!!!!!

      Elimina