martedì 1 settembre 2015

LE RAVAZZATE !!


Ciao cari Amici e lettori di "Come mangio io...."
L'estate mi ha distratto un bel pò e forse è stato anche giusto dedicarsi  ad altro!
Ma rieccomi, più carica di prima e pronta a ricominciare  (e con  un bagaglio pieno di novità che man mano comincerò a postare per voi.....).

Ma cominciamo da qui.... LE RAVAZZATE !!!

Eppure è un classico della nostra rosticceria, ma non avevo ancora pensato di farle nonostante migliaia di impasti e di ragù usati nelle più svariate maniere!
Sapete, spesso la mattina mi alzo e già svegliandomi elaboro. Se nella mia testa c'è qualcosa che deve andare in porto.... io quella devo fare ..... e come va va (almeno ci provo....) !!!

Ebbene, era una mattina come tante e, presa dai lavori di casa ed avendo in frigo il ragù fatto il giorno prima, dissi fra me e me che quello era il momento giusto e così mi misi al lavoro.

Seguitemi, vi spiego ......

Con questa ricetta partecipo al programma di affiliazione

Il mio Programma di affiliazione


INGREDIENTI:

Per l'impasto:

400 gr di farina manitoba
100 gr di farina di kamut
250 gr di acqua
1 bustina di lievito secco
50 gr di strutto
50 gr di zucchero
10 gr di sale
10 gr di miele

Per il ripieno:
ripieno: ragù di carne (secondo vostro uso) fatto il giorno prima e freddo - pezzetti di mozzarella.

Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida. Aggiungete lo strutto e scioglietelo meglio che potete. Fate un impasto con il resto degli ingredienti,  aggiungendoli man mano durante l'impasto. Dovrete ottenere un impasto omegeneo e compatto. Lasciate lievitare fino al raddoppio (io impasto nel bimby, potete fare l'impasto a mano, in una planetaria, come volete insomma)





Sgonfiate l'impasto, formate una palla e fate lievitare nuovamente (coprite con un tovagliolo)







 Formate delle palline di circa 65 gr l'una. 
Allargatele con le mani e mettete il dischetto ottenuto, sul palmo della mano. 
Mettete al centro 2 cuchiaini di ragù e 2 pezzetti di mozzarella. 
(c'è chi mette anche un pò di besciamella, ma per gusti personali in famiglia la evito)





Chiudete i bordi saldando bene e riformando delle palline.......





 ......che lascerete lievitare per circa 1 ora direttamente nella teglia foderata con carta forno. 

Prendete dei pezzetti di formaggio e dei pomodorini e bordateli con le stessa pasta. Appoggiateli sulle palline ripiene, facendo una leggera pressione.




 

Lasciate lievitare nuovamente per circa 1 oretta.

Trascorso questo tempo, spennelliamo tutte le ravazzate con tuorlo d'uovo battuto con pochissimo latte. 
Su qualche Ravazzata mettiamo anche del sesamo (facoltativo)




Cuocete in forno caldo per circa 15 min a 180°. Fate intiepidire prima di mangiare. 







Ragazzi, se non le provate non saprete mai cosa vi perdete, sono eccezionali e restano morbide anche il giorno dopo.

Un bacio a tutti e benritrovati, Enza!!!

P.S. : cliccate qui e avrete anche la versione con ricotta




Con questa ricetta partecipo al contest 

12 commenti:

  1. che bella preparazione, ti fa bene studiare di notte, cosi' di giorno vengono proprio bene!!!!Ti vedo piu' carica che mai, l'estate ti ha fatto bene!!!!A presto baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabryyyyyyyyyyyyyyy..... siiiiiii.
      Tu tutto ok? Passata bene l'estate?
      C'è tanto che bolle in pentola carissima, se passi da queste parti di tanto in tanto vedrai.
      Un abbraccio grande grande

      Elimina
  2. matri miaaaaaa!!!!! standing ovations a te! baciuzzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amunì ora un esagerari. Però boni boni su (e quelle con la ricotta strepitose).
      Ciauuuu bedda me !!!!

      Elimina
  3. e io ora le faccioooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..... e senza perderci tempo PIetro. Un abbraccio amichetto!

      Elimina
  4. Cara Enza,bentornata:))che piacere leggerti di nuovo:)).Le ravazzate le conosco solo per sentito dire in quanto le ho viste nei blog e sul web e sicuramente quando passo (proprio di passaggio)a Palermo per prendere la nave per la Sardegna... Nella zona in cui vivo (ragusano)non esistono....la tua ricetta è veramente ottima:hanno un aspetto perfetto,troppo invitante e sfizioso,sono sicuramente buonissime,complimenti e grazie mille per la bellissima ricetta:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosy carissima,
      si le trovi qui in effetti. Però adesso che c'è la ricetta con il passo passo, non puoi non farle.
      Fai sulla pagina FB "Come mangio io" , la trovi già qui in alto a destra, troverai anche quelle con la ricotta. Strepitose !!!!

      Elimina
  5. Non conoscevo questa ricetta, grazie per averla condivisa con noi!
    Ne approfitto per invitarti a partecipare al mio primo contest "Il mio piatto preferito"...spero di vederti in gara! :*
    http://www.golosedelizie.com/2015/08/contest-il-mio-piatto-preferito.html
    A presto
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, grazie dell'invito. Verrò a guardare sicuramente.
      Grazie ancora e buona giornata !!!

      Elimina
    2. Ricetta inserita, in bocca al lupo!

      Elimina