martedì 25 marzo 2014

CARCIOFI "CA TAPPA" ..... in bianco !!!! (e grazie Mamma)



...........proprio così, non riuscivo a credere alle mie orecchie....... mia madre fan scatenata del mio blog e io non ne sapevo nullaaaaa ?!?!?!?

No, bhe aspè...... !!!!! Che mia madre si mettesse davanti al pc a guardare ciò che faccio io.... no, è impossibile, non saprebbe farlo e non avrebbe neanche la voglia di imparare a farlo, ma che ascoltasse in sordina tutto ciò di cui io parlo con Sandro o con qualche amica, relativamente al blog, interessandosi del fatto che possa avere più o meno successo, se arrivano più o meno commenti e visualizzazioni, se una ricetta possa piacere tanto e un'altra meno ...... insomma questo suo interesse sfrenato lo sconoscevo e non me lo aspettavo neanche!!!!
Successe che un giorno, dal nulla mi disse: "Enza, 'nto brog cià miettiri...... (Enza nel blog dovresti mettere.....)" e comincia a dirmi cosa avrei dovuto postare nel blog, facendo riferimento proprio alle sue vecchie ricette, dandomi delle dritte, che in questi casi, solo le mamme sanno fare.
Io l'ho ascoltata, rendendomi conto che in effetti aveva proprio ragione e, da buona sicula, cominciai ad assaporare, mentre lei parlava, tutto ciò che in quel momento mi stava elencando e di cui mi stava parlando. Fu in quel giorno che decisi di aprire una nuova pagina su Come Mangio Io, tutta dedicata a lei, chiamandola "MIA MADRE ED IO....!!!"- lei mi da le ricette ed io le metto in pratica!! Ed ecco che cominciamo con i "carciofi con la tappa in bianco" !!!

Con questa ricetta partecipo al contest 

partecipo al contest
http://www.ariosto.it/it/




e partecipo al  programma di affiliazione
Il mio Programma di affiliazione
http://www.lapulceeiltopo.it/



INGREDIENTI:

 6 carciofi
3 o 4 patate grandi
5 o 6 cucchiai di IMPAN ARIOSTO
1 bustina di pinoli
mezza cipolla piccola
olio evo q.b.
2 cucchiai di formaggio grattuggiato (io grana, ma andrebbe benissimo il cacio cavallo)
prezzemolo fresco
sale e pepe q.b.


PROCEDIMENTO:

Laviamo bene i carciofi e tagliamo i torsoli, senza buttarli. Togliamo, dai carciofi, le foglie esterne; tagliamo il carciofo quasi fino alla metà, togliendo così le spine e le parti più dure; facciamo galleggiare i carciofi puliti dentro acqua e limone


In una terrina, mettiamo IMPAN.....

e proseguiamo con tutti gli altri ingredienti.....

quindi: olio evo (ad occhio) - il formaggio grattuggiato - i pinoli - la cipolla tagliata piccola piccola (o anche frullata se volete) - il prezzemolo fresco spezzettato - sale e pepe......




 mescoliamo tutti gli ingredienti, fino ad ottenere una pappetta .......


Scoliamo i carciofi che abbiamo lasciato in acqua e limone, e battiamoli su un tagliere, in modo tale che le foglie si possano allargare facilmente....


Ora, su ogni carciofo, mettiamo un cucchiaio abbondante di condimento precedentemente preparato e, aiutandoci con le mani, spingiamolo fin dentro le foglie del carciofo, lasciando abbondante condimento in superficie, fino a formare un tappo (a tappa)....

Proseguiamo fino a finire tutto il condimento e impostiamo i carciofi dentro un tegame largo e basso, precedentemente spennellato di olio evo. Sbucciamo le patate, laviamole e tagliamole a pezzi grossi (anche a metà volendo....) e sistemiamo le patate pulite tra i carciofi impostati nel tegame, mettiamo anche i torsoli che abbiamo tenuto da parte......



Saliamo le patate e copriamo il tegame. Lasciamo cuocere per 5 minuti circa, a fuoco medio basso


Ora aggiungiamo un bicchiere scarso di acqua direttamante sul fondo (non bagnate i carciofi con il loro ripieno), abbassiamo la fiamma al minimo e lasciamo cuocere fino a completa cottura (dipende dalle pentole in uso, io ci ho messo circa 3/4 d'ora).

Lasciamo riposare un pò i carciofi cotti dentro il tegame e ....... Buon Appetito 




Mia madre mi ha detto....... "MA CHI CI HA FARI A CARNI???? (in confronto la carne non è niente....)

Vi sono piaciuti?????? a noi tantissimo e considerato che anche Giuseppe li mangia più  che volentieri.... bhe, allora..... grazie Mamma e alla tua prossima ricetta!!!!!



e bastaaaaa..... non guardate piùùùù.... !!!!! Fateli, che ne vale la pena !!!!!

Un abbraccio a tutti, Enza e la sua Mamma!!!!!




14 commenti:

  1. aaaaaahhhhhhhhhhhh!!!!!!! mi hai preceduta di un soffioooooo!!!!! li faccio identici!!!! va bene....condivideremo la stessa ricetta!!!!! sono ottimi, appetitosi, profumatii......e tu sei bravissima a riproporre i piatti della nostra tradizione!!!! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero Mimma????????? ....... niè, se siamo amiche un motivo ci sarà, troppo buonissimi i miei carciofi. Anche l'uva passa ci sarebbe andata ma non ne avevo e ai miei non piace molto, quindi non mi sono scervellata per andarla a comprare. Però zucchero non guasta bevanda. Un bacio tesoro!!!!!

      Elimina
  2. che fame.
    Carina tua madre.... almeno tu hai in eredità le sue ricette, io invece ho imparato per spirito di sopravvivenza... mia madre in cucina proprio nooooo
    Ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Katia, grazie per i complimenti e soprattutto quelli fatti a mia madre.Lei oggi non riesce più a cucinare, non può, però riesce ad insegnarmi tante cose della nostra buona cucina.... io ne faccio tesoro e siccome mi piace non perdere e non far perdere le tradizioni, mi piace condividere, con chi mi segue, le antiche ricette siciliane. Grazie cara

      Elimina
  3. Buonissimi Enza!! A casa mia la tappa si fa con la frittata ma anche questa versione è interessante! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooooooooo Letizia carissima.... si hai ragione e quella versione la conosco anch'io. Questa è una versione che faceva mia madre, una ricetta più light dove non c'è frittura. Apposta ho usato IMPAN, che ha dato a questi carciofi un gusto straordinario. Mia madre mi ha promosso a pieni voti ed ha voluto fare il bis. Smaaaakkkkk,

      Elimina
  4. Enza, le mamme hanno sempre ragione, come non hai pensato prima di dare rilievo a simile ricetta di cui noi siciliani facciamo largo consumo per tutto il tempo della produzione! Brava mamma di Enza, meriti un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erminia, tesoro..... già, come non ci ho pensato prima!?! E chi può darti torto ????? a volte ci facciamo prendere da fantasie culinarie strane, quando non ci rendiamo effettivamente conto che la vera bontà ce l'abbiamo a portata di mano. Sicuramente la pagina che ho aperto, dedicata proprio a mia madre, riporterà delle ricette conosciute dai più...... ma queste sono le nostre tradizioni ed è vero, le mamme non sbagliano mai e la mia lo ha dimostrato con questa ricetta (che spero sia la prima di una lunga serie) che ha ricevuto consensi ed approvazione da ogni parte, oltre che i vostri bei commenti. Grazie di cuore, sei sempre carinissima e carissima !!!! un abbraccio grande grande

      Elimina
  5. che meraviglia la tua mamma...ma quanto mi piace!verrei all istante x abbracciarla tutta quanta nella sua dolcezza e nella sua ammirevole discrezione.e magari magari visto che vengo accessoriata...magari magari un carciofo mi tocca!!!w nonna franca...con affetto ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aleeeeeeeeeee, bimba mia...... ma tu lo sai che puoi venire in qualsiasi momento, sono io che dovrei pensare un pò di più a te, ma il mio tempo per ora non esiste...... non mi permette di fare molte cose, fortunatamente devo dire, troppi impegni tra cucina e tortiate varie. Però le prossime che farò (presto perchè mia madre le vuole rimangiare .....) giuro che penso anche per te..... Un bacioneeeeeeeeeeee

      Elimina
  6. Le mamme hanno sempre ragione! Noi li prepariamo spessissimo anche per noi ricetta della mamma/nonna. Un bacione alla tua :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mimma e Marta, mi mancavate ragazze ed è sempre bellissimo trovarvi qui..... si si, con le mamme e con le nonne si va sempre a colpo sicuro. Un abbraccioneeeeeeeeeeeee .... anzi due io nel frattempo do un bacio a mia madre da parte vostra. Grazie grazie grazie

      Elimina
  7. Enza sono buonissimi questi Cacocciuli. La mamma è sempre la mamma. Baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero Stefania ......grazie mille!!!!!

      Elimina