venerdì 24 maggio 2013

CHEESECAKE AL CAFFE' -



Amanti del caffè......ecco una cheesecake che fa per voi.....per me....per tutti!!!! ..... e siiii daiiiii.....concediamola anche ai bambini  una fettina!!!!! Mia nonna da piccola mi faceva bere un goccino di caffè, diceva che dovevamo abituarci a "tutte le botte" ed in effetti non è che avesse tanto torto!! I ragazzetti di oggi sono un pò più schizzinosi rispetto ai ns tempi fanciulleschi ..... ma un pezzetto di cheesecake al caffè gliela possiamo far mangiare, magari non più tardi delle 5 del pomeriggio, evitiamo oltre,  potrebbero perdere il sonno......!!!!

Volete sapere come l'ho fatta????? certo!! vi do gli ingredienti e sappiate che dosi e quantità sono tutte secondo una mia personale ricetta.... testata - subito amata- ed apprezzata.......!! Le mie cavie sono state i membri della mia famiglia, qualche amico, la sig.ra Pina  ......aspettate, ma mica era una mega torta......diciamo che tutti si sono accontentati di un assagino, giusto per saperne parlare.

Beh insomma, fra i personaggi citati manca il mio voto, ma quello è scontato, quindi che vi dico a fare, ma se tutti fanno un numero e un numero fa una statistica..... e se tutti hanno apprezzato e anche di più, ciò significa che il grafico della mia statistica è tutto in salita, allora posso postare il dolce ed invitarvi a realizzarlo!!!!

INGREDIENTI:

250 gr di biscotti Digestive
100 gr di burro a temp. ambiente
300 gr di Philadelphia
350 gr di Mascarpone
150 gr di yogurt bianco zuccherato fatto in casa (altrimenti da acquistare)
5 caffè ristretti amari (da versare dentro un bicchiere di carta)
latte q.b. (da aggiungere ai caffè fino  a riempire tutto il bicchiere)
5 cucchiai di zucchero di canna
4 fogli di colla di pesce

PROCEDIMENTO:

 - innanzitutto mettiamo la colla di pesce  dentro un contenitore, versiamo un pò d'acqua fino a coprire i fogli e lasciamo in ammollo almeno per 10 minuti.

- aiutandoci con un robot da cucina, frulliamo i biscotti ed il burro. Versiamo l'impasto ottenuto dentro una teglia a cerniera e livelliamo, compattando, con un cucchiaio

io ho messo la carta forno, ma si può evitare. Mettiamo la teglia in frigo per una mezz'ora.

- prepariamo i caffè, mettiamoli nel bicchiere, strizziamo la colla di pesce, immergiamola dentro i caffè ancora caldi e mescoliamo fino a che si sciolga completamente. Teniamo un pò da parte,poi aggiungiamo il latte. 


Sempre con l'aiuto del robot da cucina, lavato e asciugato, facciamo una crema con: Philadelphia -mascarpone-yogurt-zucchero......il robot deve essere azionato al max. Mentre frulla, aggiungiamo il bicchiere con il caffè/latte/colla di pesce sciolta

La crema dovrà risultare liscia e omogenea ......

Riprendiamo la teglia dal frigo e versiamo, sopra la base di biscotto, la crema al caffè


livelliamo bene anche questa. Rimettiamo in frigo ma questa volta fino a che la crema non si sia compattata e addensata bene - io ho preparato la torta nel tardo pomeriggio ed ho lasciato riposare per tutta la notte.

Trascorso il tempo di riposo, apriamo l'anello della teglia e sformiamo la ns cheesecake e magari, se ne abbiamo la possibilità, decoriamo con qualche cioccolattino al latte o fondente !
  
 


Serviamo una fetta del dolce e gli amanti del caffè ringrazieranno chiedendone ancora una fetta!!

Ho chiesto un pò a tutte le cavie di indovinare gli ingredienti e quasi tutti si sono buttati sulla panna ed il caffè , ma la panna in questa ricetta non è proprio contemplata. Il caffè ha coperto bene il gusto un pò formaggioso della Philadelphia e del mascarpone, regalando ai palati  una delicata dolcezza ....infatti quasi tutte le mie cavie hanno risposto: Gusto delicato e particolare. 



Un Abbraccio al caffè, Enza!!!










8 commenti:

  1. ma certo che il commento è d obbligo...e lo sai xchè?xche con la tua bella pensata della merenda x nicolino..(x carità, sempre grazie x così tanta generosità.................)NICOLETTO E'ANCORA BELLO SVEGLIO.............e non gliene frega niente che domani mattina deve alzarsi alle 6.la prossima volta dirotta il sacchettino con annessi 6 metri di carta alluminio.vai da un altro vicino che sai pure tu chi è,però raddoppia la dose del caffè.almeno s arripigghiano un poco che sta flemma non va molto bene............brava cara enza.in bocca al lupo x il tuo nuovo blog.e ricorda questo tuo nuovo motto.è bello rinnovarsi!!!!!

    RispondiElimina
  2. Eccolaaaa!!!! Ale e i suoi meravigliosi commenti!!! veramente la merenda non era solo x Nicolino, ma apprezzo tanto che gli sia piaciuto il mio dolce...me l'ha detto aggiungendo pure che a te avrebbe lasciato la foto.....da ciò si presume che l'abbia mangiato quasi tutto - E CERTO CHE POI NON SI ADDORMENTA!!!!! Come dice Emilia....la px volta "legnate se non ti lascia la tua porzione" . Per i vicini, penseremo pure per loro se credi opportuno. Non faremo mancare niente a nessuno. ;) Grazie cara sei gentile a lasciarmi sempre un tuo commento e crepi il lupo.....bacio. Enza!!

    RispondiElimina
  3. bellissima e di certo buona :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pietro.....bella lascio valutare a voi vista che potete vederla.....ma buona posso confermarlo io e chi l'ha mangiata con me. Grazie per esserti fermato .... un abbraccio!!

      Elimina
  4. Mi servirebbe un chilo di questa cheese cake in questo momento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ommamma...Stefaniaaa.... qui ....sul mio blog!!!! ma grazieeee !!!! Ti leggo un pò in ritardo, ma se ti serviva un chilo di cheesecake probabilmente era per non addormentarti visto l'orario in cui hai scritto......ah ah ah !!!! ;) Grazie Stefania, sei stata gentile a fermarti. Un bacio

      Elimina
  5. Adoro il caffè...e poi quei cioccolatini a forma di teiera l'adorooooo!!!
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ketty cara, anch'io senza caffè non posso vivere....i cioccolatini davvero carini e teneriiiii !!! Sono stati loro ad ispirarmi la cheesecake e meno male!!!!! Grazie e alla prossima.

      Elimina