venerdì 6 settembre 2013

FIORE DI COUS-COUS (e la serata con Gian-Francè)


Vivo a Casteldaccia da 8 anni e di gente ne ho conosciuta tanta!!! Nella via in cui sto io, vedevo passare un ragazzone, con il quale, molto cordialmente,  ci si salutava da buoni vicini e la storia finiva lì. Poi, qualche chiacchera per via dei problemi di acqua (comuni, purtroppo, un pò a tutti i Casteldaccesi....) qualche altra chiacchera per questioni condominiali per la ns  "stradina" ...... qualche battuta scherzosa, alla quale si rispondeva con altretto scherzo e così via fino a conoscere tutta la famiglia .... quindi: Gianfranco e Francesca (appunto GIAN_FRANCE') e le cucciole, Miriam (vi ricordate la torta di Hello Spank..????? ...  si proprio lei- ok presto farò anche quel post....)   e Aurora, da me soprannominata Pokaontas...(è uguale!!!).

Forse a volte è destino nella vita, chissà !! Per anni solo conoscenti e poi per stupide occasioni ci si conosce, la simpatia è reciproca (nonostante tutto e tutti) ed eccoci a passare allegre serate in compagnia,  in spiaggia, con il resto della "truppa"  o in casa mangiando, bevendo e divertendoci tra quattro sane risate!!

Francesca, ottima cuoca, anche se lei non se lo riconosce (ma io ribadisco LO E' ....ECCOME SE LO E'), per la cena fatta a casa, sua ci ha preparato un'eccezionale rosticceria Palermitana, degna del miglior bar di Casteldaccia e oltre, presentando in tavola degli eccezionali arancini al burro e alla carne, sfincione,  rollò con wurstel per i bimbi - tanto che Sandro pensava li avesse comprati apposta per l'occasione..... - Cosa potevo preparare io e godermi la serata seduta al tavolo, senza per forza dover viaggiare tra cucina e soggiorno? Una cena fredda...... cosa altrimenti....... e tra le varie portate c'era anche il mio Fiore di COUS-COUS, con ortaggi e aceto balsamico.

con questa ricetta partecipo al programma di affiliazione
Il mio Programma di affiliazione
http://www.lapulceeiltopo.it/

INGREDIENTI:

500 gr di cous cous precotto
2/3 bicchieri di brodo vegetale
2/3 cucchiai di olio evo
il succo di mezzo limone
150 gr circa di piselli lessati
2 scatole di mais
ad occhio: patate, zucchinette genovesi, melanzane, peperoni (tutto quanto tagliato a cubetti)
foglie di basilico fresco q.b. (oltre quelle per la decorazione)

PER LA DECORAZIONE

1 rotolo di pasta sfoglia
pomodorini q.b.
foglie di basilico fresco


PREPARAZIONE:

- Friggere, separatamente, tutti gli ortaggi e tenerli da parte.
- Lessare i piselli
- Preparare il brodo
- Nel frattempo, in una terrina capiente, versare tutto il cous cous e pareggiarlo. Appena il brodo sarà pronto versarlo sul cous cous - versare anche l'olio evo e il succo di limone (distribuendo il tutto in modo piuttosto uniforme) - non toccare nulla ma coprire o con pellicola o con un coperchio.
- Dopo 5 min circa cominciare ad incocciare il cous cous, prima raschiando con delicatezza con una forchetta, dalla superficie fino al fondo e poi continaundo con le mani, mettendo il cous cous tra le mani e sfregandole fra loro, fino a che tutti i granellini si saranno staccati tra loro.

A questo punto, unire gli ortaggi fritti, i piselli, il mais e qualche foglia di basilico fresco tagliata molto finemente (in questo caso anche tritato andrà bene) - Mescolare tutti gli ingredienti fra loro e mettere a riposare in frigo fino al momento di mangiarlo.

Ora, io ho voluto fare una sorta di decorazione - di fiore app.to - per l'occasione, facendo dei semplicissimi cestini di pasta sfoglia, ottenuti nel seguente modo:

prendere degli stampi da muffin e capovolgerli - con un coppapasta, fare dei cerchi con la pasta sfoglia e adagiarli sugli stampi capovolti, aiutando son le mani a sistemarli bene su di essi, anche in modo irregolare
 

infornare fino a farli dorare ad una temperatura tra  180° /200° - appena freddi riempirli con il cous cous condito e tenerli da parte.

Rivestire un recipiente tondo con pellicola, facendola uscire dai bordi, verdare dentro il resto del cous cous e, con un cucchiaio, compattarlo bene spingendolo man man verso il basso (pressandolo per intenderci, ma non in modo pesante).

Lasciarlo riposare così per una buona mezzoretta. Passato il tempo, capovolgere il recipiente su un grande piatto da portata e togliere la pellicola. Sistemare tutti i cestini attorno alla sfera di cous cous e decorare con pomodorini, basilico e aceto balsamico........


Mio figlio è pazzo per il cous cous fatto così, e vi assicuro che un piatto così fresco, presentato d'estate per una cena tra Amici, oltre che essere d'effetto è un sicuro successone!!!!

Ma volete vedere le altre portate fredde????

Eccole molto velocemente:

Splamabile al kefir con pesto di pistacchi e crekers integrali





Pan-brioche lievitato solo con siero di kefir e farcito con olio evo, Philadelphia e prosciutto cotto - però prima vi mostro le fasi della lievitazione
 
 




Timballo di rigatoni avvolti nelle melanzane fritte e farciti con ragù di salsiccia e besciamella






Fette di pollo con funghi in crosta di besciamella e parmigiano .....


E per dolce?????????

 la fantastica crostata con crema di mascarpone e fichi (appena appena raccolti) fatta da FRANCESCA 

  guardate qua????? e poi dice di non essere mai all'atezza !
Franceschina, tu ti sminuisci troppo tesoro, sei brava e si vede  e il palato lo sà!!!!!!


Vi sembrano troppe le portate????? forse ho esagerato, Sandro me lo dice sempre, ma in questi casi ho sempre il timore di non preparare mai abbastanza e allora visto che ci sono........ !!!!!


Baci a tutti, Enza !!!


14 commenti:

  1. ok.....ora capisco quanto sia negativo il fatto che non abito a Casteldaccia...magari nella tua stessa stradina! così mi perdo delle vere e proprie goloserie! E poi il cous cous è uno dei miei piatti preferiti...così sembra davvero molto appetitoso! complimenti. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solariaaaaaa carissima..... Che meraviglia ritrovarti. Grazie cara, sei gentile. Ma se ti trovi a passare da queste parti fai un fischio.... Grazieeeeeee ancora, mi hai reso contenta davvero sia l'altra volta che adesso ritrovandoti qui.... !!!!

      Elimina
  2. mizzica chi mangiata!!!! buono tutto tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rossella..... Spero di preparare anche per te una cena prima o poi!!!! Un baciooooooo

      Elimina
  3. è un piatto grandioso, si intravede tutto l'amore che c'è dentro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Pietro..... Sei gentile come sempre!!!

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mimma e Marta, siete veramente care!!! Un bacione

      Elimina
  5. wooooowwwww quante delizie Enza!!! sto arrivandooooo
    baci
    Ketti :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ketti...... vedi che ancora ti aspetto. Ciao Gioia .....!!!

      Elimina
  6. senza parole! Miiiiiiiiiii..... che bontà!!!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bianca ..... buono buono, si confermo .... tutto buono e tutto gradito. Contenta io!!!!! Baci carissima

      Elimina
  7. Il cous cous è il piatto dell'amicizia. Ottima preparazione e fantastica presentazione! !! Il resto è uno spettacolo !!! Bravissimaaaaa! !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mimma..... non ti risparmi mai con i tuoi complimenti !!! Però qui affermo e confermo che anche il tuo cous-cous, mangiato appunto in una giornata all'insegna dell'amicizia, era strepitoso. Grazie mille, quindi per i complimenti !!!!

      Elimina